News

immagini facebook dimensioni 2018

Dimensione delle immagini su Facebook

· Marketing digitale, News, Sapevate che..., Social networks

Se dovessi riguardare la cronologia di google dell’anno appena trascorso la voce più ricercata sarebbe sicuramente “Dimensione delle immagini su Facebook“.

Devo ammettere che scrivere questo post ha richiesto più tempo del previsto e mi ha creato qualche problema.
Le regole di facebook per il caricamento delle immagini cambiano continuamente e non è così semplice capire quali sono le dimensioni corrette da tenere presente.

Quando i social network hanno preso piede nella nostra vita nessuno pensava a quanta importanza avrebbero avuto per le attività commerciali solo qualche anno più tardi.
In molti casi le pagine aziendali di Facebook sono arrivate a sostituire i siti web grazie alla facilità di creazione e gestione del profilo e ad un costo quasi nullo.
Molti sono convinti di raggiungere notorietà in poco tempo e senza fatica creando una pagina Facebook ma non è proprio così.
Tolto l’effetto “wow” che un sito ben strutturato può dare, a differenza del layout uniformato del Social network con la “F”, bisogna puntare sui contenuti: testi curati corredati da immagini altrettanto studiate possono fare la differenza.

Immagini decentrate, tagliate o peggio ancora sgranate fanno perdere di credibilità voi e la vostra azienda.
Vi sarà capitato di caricare un’immagine che risultava nitida e vederla poi sgranata su Facebook; perché succede?

Un’immagine non proporzionata o salvata nel modo sbagliato molto probabilmente risulterà sgranata, sfocata o non perfettamente centrata.
Facebook accetta file in jpg o png e non impone quasi mai delle dimensioni da rispettare, se non quelle minime di caricamento, ma per ottenere un risultato ottimale ci sono delle regole da seguire.
Per visualizzare immagini qualitativamente superiori bisogna rispettare dimensioni, proporzioni e formati corretti, a maggior ragione se contengono testi o grafiche.

Una foto che utilizzate per la vostra immagine di copertina non può essere visualizzata nel modo corretto nella timeline e viceversa.

Dimensione delle immagini su Facebook

Vediamo nello specifico le caratteristiche che le immagini di Facebook devono avere; queste sono le dimensione delle immagini di Facebook per 2018 attualmente in uso.

Dimensione delle immagini su Facebook

Immagine profilo:

L’immagine profilo è quella che rappresenta voi o la vostra azienda nei feed, nei messaggi e nei commenti etc.
Solitamente le aziende utilizzano il proprio logo; l’elemento identificativo dell’azienda stessa perché permette un immediato riconoscimento. Per il profilo privato la scelta è ovviamente personale.
Veniamo alle dimensioni: l’immagine del profilo viene visualizzata sulla vostra pagina a 160×160 pixel ma è preferibile caricare un’ immagine di 320x320px.
Se caricate un logo o un’immagine contenente scritte preferite il formato png.

Immagine di copertina, pagina e profilo:

Si tratta dell’elemento che per primo cattura l’attenzione quando si visita una pagina su Facebook.
L’immagine è una vera e propria presentazione ed è bene personalizzarla ed aggiornarla periodicamente anche in base alle stagioni, alle offerte o a quello che volete promuovere.

La dimensione delle immagini su Facebook per la cover è di 820 x 312px ma, come per tutte le immagini caricate su Facebook, è meglio raddoppiare le dimensioni e caricarla nel formato di 1640 x 624px.
Sugli smartphone l’immagine verrà visualizzata nel formato 640 x 360px.
Per l’immagine profilo è possibile creare anche uno slideshow con più elementi o caricare un video la cui durata non dovrà superare i 90 secondi.

Immagine del post:

L’immagine di un post pubblicato su Facebook viene visualizzata con una larghezza fissa di 504px mentre l’altezza è variabile. E’ consigliabile caricare l’oggetto ad una dimensione di 1200x628px senza superare il peso di 100kb.

Immagine dei link:

Quando condividete un link su Facebook l’immagine che lo rappresenta verrà presa automaticamente da quel sito ma è possibile cambiarla da Facebook. La dimensione delle immagini su Facebook verrà visualizzata a 476 x 249px ma è bene caricarla a 1200 x 628px.

Video:

Se volete caricare un video dovete controllare che la larghezza minima sia di 600px mentre il peso del file caricato non deve superare 1,75GB.

Queste sono le dimensioni delle immagini e dei video di Facebook per l’inizio del 2018, non si sa se e quando verranno cambiate ma sarà mia cura aggiornare il post.

Vi ricordo che potete seguire Rejects Design anche su Facebook a questo link.

condividi
la fine di un anno

Tirando le somme del 2017, voglia di cambiamenti

· Ispirazioni, News, Riflessioni

Dicembre è sempre stato un periodo indaffarato e il mio fisico ha pensato bene di cedere ora (è già tanto che non l’abbia fatto prima) così ne approfitto, dal divano di casa, per scrivere sul sito e pubblicare lavori che aspettavano da tempo.. settimane, addirittura mesi.

Voglia di cambiamenti

Questo è il tempo per me stessa anche se con la schiena a pezzi, la febbre e il mal di testa oggi respiro e penso al prossimo futuro in modo positivo perché di negatività ne ho vista anche troppa in questi ultimi anni.

Si tende a dire che il tempo vola quando ci si diverte; il mio è stato un anno difficile pieno di imprevisti, quasi tutti spiacevoli, eppure mi sembrano passati solo pochi mesi da quando impacchettavo regali, creavo ghirlande e preparavo biscotti scattando fotografie per “Kblog – Storie dalla Cucina”.

Siamo nuovamente a Natale, sono passati dodici mesi in cui mi sembra di aver concluso poco eppure se mi guardo indietro e tiro le somme di questo duemiladiciassette posso dire di aver preso alcune decisioni importanti per il mio futuro:

1) mi sono creata una nuova immagine con un nuovo logo e dei biglietti da visita di cui vado fiera.
Speriamo che questa volta “qualcuno” non decida di scopiazzare la mia idea per il nuovo logo “aziendale” come è stato in passato.

2) dopo il nuovo logo è arrivato il restyling del mio sito: fresco, leggero e semplice ma al tempo stesso ricercato. Ho impiegato mesi a cucirmelo addosso con testi pensati, citazioni per me importanti piene di significato e immagini Mie.
Rejectsdesign.com è un lavoro che mi rappresenta in pieno, che parla di me, di quello che sono e che faccio. Realizzarlo è stata una bocca d’aria fresca e più lo guardo, più mi piace.
Ora aggiorno il portfolio appena posso con i miei lavori personali e qualcuno d’agenzia, scrivo sul blog (anche se non riesco a farlo quanto vorrei), ho rivisto anche il mio profilo Behance arricchendolo con nuovi lavori, progetti, idee. La frenesia degli ultimi anni mi aveva fatto accantonare questo sito, ora mi sono decisa a dedicargli almeno un giorno a settimana.

3) ho iniziato un nuovo tatuaggio; un lavoro importante che avevo in testa da tempo perché dopo anni di timori e ripensamenti ho deciso che la vita è una sola e io sono stufa di rinunciare ai miei sogni per gli altri.

4) ho raggiunto la piena consapevolezza che il lavoro attuale, visto come ambiente lavorativo, “mi sta stretto”. Ho bisogno di cambiare e di farlo il prima possibile e i punti 1,2 e 3 sono il mio inizio.
Finisco il 2017 con il progetto di un cambiamento personale e lo scrivo sul blog per renderlo ancora più concreto.

Il mondo corre, a volte troppo velocemente e noi stiamo perdendo tempo, senza accorgerci di quanta bellezza ci circonda, ci si aliena sempre di più e si perdono i valori che contano veramente: la gentilezza di scambiarsi un saluto, di premurarsi della salute di chi ci sta intorno ma anche della nostra.
Abbiamo bisogno di respirare a pieni polmoni, io ne ho bisogno e ho deciso di farlo da oggi.

Buon Natale e buon fine 2017 in attesa di un anno ricco di novità positive!

condividi
Attestato corso eccellenze in digitale

Eccellenze in digitale

· Marketing digitale, News

Al giorno d’oggi l’importanza del Marketing digitale non si può più ignorare, per questo motivo ho deciso di seguire il corso online “Eccellenze in Digitale“.
Il corso gratuito di Google ha vinto  l’ “European Digital Skills Award“, il riconoscimento dell’Unione Europea che mira a premiare i progetti volti a sviluppare le competenze digitali dei cittadini europei.
Eccellenze in digitale si propone come un’introduzione ben articolata a tutto quello che è il marketing online.
Attenzione, ho scritto “introduzione” non pensate, dopo aver conseguito l’attestato, di essere diventati dei guru in materia.  Le nozioni che apprenderete vanno messe in pratica e i risultati richiedono tempo e tanto lavoro.

Il corso Eccellenze in digitale

è suddiviso in 23 argomenti, ognuno composto da diverse lezioni video e loro trascrizione, 89 in totale.
Alla fine di ogni lezioni dovrete sostenere un piccolo test di apprendimento e alla fine di ogni argomento un piccolo esame.
Dopo i 23 step arriva l’esame finale; Google vi concede tre tentativi per passarlo, 40 le domande a risposta multipla.
Il test funziona come le valutazioni precedenti ma a differenza di quelle non vi verrà segnalato se e dove avete sbagliato o almeno credo visto che ho passato l’esame al primo tentativo.
Non so dirvi se c’è un margine d’errore ma credo di si, non ho la presunzione di aver risposto correttamente a tutte le domande.

Attestato corso eccellenze in digitaleDopo aver seguito i video per le prime lezioni ho preferito concludere il corso leggendomi le trascrizioni, l’ho trovato il metodo più semplice e veloce ma ognuno apprende a modo suo.
Gli argomenti del corso toccano vari rami del marketing digitale e lo fanno in modo semplice e abbastanza intuitivo.
Si inizia con un’illustrazione di tutte le opportunità online per il vostro business.
Vengono trattati argomenti come: email marketing, SEO, SEM, pubblicità display, e-commerce, mercati esteri e altro ancora.
Potete seguire gli argomenti nell’ordine che volete oppure farvi guidare da Google, non ci sono limiti di tempo e alla fine del corso vi verrà rilasciato un attestato, qui trovate il mio.
(guarda Chi Sono e il mio percorso di studi)

Il corso è alla portata di tutti e può rilevarsi molto utile per chi possiede un’attività commerciale ma anche per chi si diletta ad avere un blog.

Non è detto che tutti gli argomenti del corso vi possano interessare e se non ricordo male all’inizio potete decidere il piano da seguire, io, visto anche il mio lavoro ho deciso di seguirli tutti.

condividi
blog di viaggi

Scrivere di viaggi

· News, On the road, Riflessioni, Viaggi reietti
Mettersi davanti ad un monitor e scrivere di viaggi non è cosa così semplice, almeno non lo è per me. Me ne sto accorgendo ora mentre provo a raccontare di quattro giorni passati a Londra per il mio compleanno.
Scrivo, cancello, riscrivo, cancello nuovamente e poi rivedo i testi e ancora non pensato a quali foto inserire, insomma sono in alto mare!
Quindi, prima di iniziare a raccontare di città, località o eventi ai quali ho partecipato ho pensato che fosse meglio fare il punto della situazione e introdurre ai lettori quello che questa rubrica “On The Road” vuole essere.

Perché scrivere di viaggi?

Il mio non è un blog di viaggi e non lo vuole essere; è il mio sito personale e i viaggi, influendo sul mio modo di pensare e vedere la vita, devono farne parte; se poi possono anche suggerire mete a chi lo legge, ben venga!

Cosa conterrà questa rubrica?

Ho intenzione di raccontare a modo mio quello che vivo nei miei viaggi, lunghi o brevi che siano, vicino o lontano da casa.
A essere sinceri di norma non mi piace stare in mezzo alla gente; preferisco i luoghi isolati e poco frequentati ma esistono città in cui, per un motivo o per un altro, stare in mezzo alla ressa non mi disturba, anzi.

Delle grandi città adoro i parchi e i giardini botanici, i musei ma anche le strade e i quartieri, specialmente quelli periferici, quelle zone della città che io definisco come “vere”, pure e a volte crude.
In generale amo girare i mercati perché in questo modo posso vivere a pieno la città o il quartiere.
Mi piace esplorare la cultura gastronomica del posto e mai e poi mai mi verrebbe in mente di mangiare una pizza all’estero.

Aspettatevi quindi foto di fiori, di strade isolate, di musei ma anche qualche piccola recensione su dove e cosa mangiare: parole e fotografie che troverete anche sul mio account Flickr.

Buona lettura!

condividi
siti in Wordpress

Il nuovo sito è online!

· News, Progetti Reietti

Avrei voluto pubblicare il nuovo sito mesi fa, avevo pensato che mi ci sarebbe voluto un mese, un mese e mezzo ma ne sono passati quasi cinque; la solita storia del calzolaio con le scarpe bucate, non si ha mai il tempo per realizzare progetti personali.
Lavorando tutto il giorno su siti e grafiche varie il tempo che mi rimaneva per il sito era quasi nullo.

Avevo in mente un’idea ben precisa di come avrei voluto realizzarlo, di quali contenuti metterci, di come strutturarlo; un sito di facile navigazione, che desse spazio alle immagini; poche citazioni, la maggior parte di Bruno Munari.

Volendo dare una nuova veste al mio sito ho deciso che era ora di rinnovare anche l’immagine di Rejects Design;un nuovo logo, un font diverso, un po’ di colore (poco).

La realizzazione di un sito web, personale o aziendale che sia, richiede tanto lavoro, anche se si utilizza un tema pronto, come nel mio caso.
Come un sarto crea un vestito su misura anche il sito internet deve essere cucito addosso; deve rappresentare a pieno la personalità della persona o dell’azienda per cui è stato creato nella forma e nei contenuti e io spero di esserci riuscita, nella forma almeno.

Il sito non è ancora finito, alcuni testi devono essere rivisti e così anche il portfolio che deve essere ampliato e sistemato, il blog verrà invece aggiornato periodicamente.

Sicuramente ci sarà qualche errore e qualche problema da risolvere; sono graditi i commenti ed i suggerimenti se costruttivi.

Buona navigazione!

rejectsdesign Marchio

condividi
riviste_rejects

Passione: Carta Stampata

· Ispirazioni, Libri, News, Riflessioni · , , , ,

Entrare in un’edicola ben fornita è come perdersi in una bella libreria..
di queste edicole ultimamente se ne trovano poche, dove vivo io poi c’è solo la speranza di trovare qualche rivista finita lì per caso e sommersa dai magazine più comuni e popolari; è proprio così che ho trovato “Bang Art” fantastica rivista italiana di arte che purtroppo non esiste più. Read more

condividi
finalmente-online rejects design

Finalmente online!

· News, Progetti Reietti, Rejects at Work · , , ,

Eccoci qua, il sito Rejects Design è tornato finalmente online!
Non so da quanti giorni scrivevo sulla pagina facebook RD della sua imminente pubblicazione ma più mi avvicinavo alla fine del progetto e più questo mi sembrava incompleto… sarà che ci ho dedicato così tanto tempo che sono un po’ stufa di vederlo, mi succede sempre così quando lavoro per tanto tempo su qualcosa.

A dire il vero ho titubato e sto titubando ancora sulla pubblicazione, avrei voluto aspettare ancora un po’ per dedicarmi ai testi in modo serio ma ho visto che qua passa il tempo e io non riesco a dedicarci quanto vorrei quindi ho deciso di seguire il consiglio di alcuni amici e di metterlo online così com’è per poi sistemarlo con il tempo, giorno per giorno (altrimenti qui passa un altro anno e il sito resta in manutenzione).

Inizialmente volevo creare un sito ricco di sezioni ma poi ho capito che era meglio giocare sulla semplicità quindi dopo aver scremato il più possibile le argomentazioni sono arrivata al sito così come lo si vede oggi.
Non so se e quando lo cambierò, sicuramente apporterò delle modifiche, delle piccole aggiustatine,  anche in base alle critiche e ai consigli di chi visiterà questo sito (andate sulla pagina “Say Hello!” e compilate il form – Grazie 😉 ).

Brevemente il sito è costituito da queste sezioni:

Il sito poi contiene le pagine: PRIVACY e COOKIES necessarie ai termini di legge e i collegamenti ai social networks di Rejects Design.

Questo è tutto per ora..

Buona giornata

condividi
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE